Quanto sangue viene prelevato

 

Il volume del prelievo di sangue intero, stabilito dall’attuale normativa, è circa a 450 millilitri. Tale quantitativo è stato determinato in modo da garantire contemporaneamente sia una adeguata preparazione degli emocomponenti (concentrati di globuli rossi, piastrine, unità di plasma) sia l’assenza di complicanze per il donatore.